Equity Crowdfunding: come investire nell’innovazione

L’EQUITY CROWDFUNDING è il modello di finanziamento dal basso dedicato alle piccole aziende e alle startup innovative. Ecco la guida all’equity crowdfunding, per scoprire come e perché investire nell’innovazione.

Avevamo già parlato di crowdfunding nell’articolo Crowdfunding: la nostra guida al mondo del finanziamento collettivo, nel quale vi avevamo raccontato il mondo del finanziamento collettivo in modo semplice ad alla portata di tutti, anche dei meno esperti di impresa e finanza, illustrando le varie tipologie di finanziamento dal basso, con una panoramica sulle principali piattaforme online dedicate al settore. In questo articolo vogliamo proporvi un focus su l’equity crowdfunding poiché riguarda più da vicino il progetto che il Gruppo Teeser si appresta a lanciare nelle prossime settimane.

Sei curioso?
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
per conoscere in anteprima gli aggiornamenti sulle iniziative del Teeser Group

 

Cos’è l’equity crowdfunding?

L’equity crowdfunding è un innovativo modello di raccolta capitali, sempre più usato da startup e imprese anche in Italia.

Nello spirito del finanziamento collettivo, l’equity crowdfunding dà la possibilità anche a privati di investire in aziende innovative e piccole e medie imprese attraverso portali online autorizzati, erogando un contributo finanziario in cambio di quote societarie delle stesse imprese.

L’EQUITY CROWDFUNDING in Italia

L’equity crowdfunding è una modalità di raccolta fondi relativamente nuova, ma il nostro paese è all’avanguardia nel settore, essendo il primo paese al mondo ad introdurre una normativa e un regolamento che disciplina questo ambito. Il regolamento e il quadro legislativo italiano risalgono al 2013, 25 articoli racchiusi nella “Raccolta di capitali a rischio da parte di imprese e start-up innovative tramite portali online”, un insieme di norme emesse dalla Consob.

Dal 2014 ad oggi si parla di 258 campagne chiuse con successo e 80,8 milioni di euro di capitale raccolto solo in Italia. Dopo un 2018 da record, dal 1 gennaio al 30 giugno 2019 sono state finanziate 65 campagne per un totale di 25,4 milioni di euro.  Nell’anno in corso appunto, le cifre sono più che raddoppiate rispetto allo stesso periodo del 2018. Lo scorso 30 giugno questa modalità di raccolta fondi online, ha superato la soglia degli 82 milioni di euro raccolti mentre un anno fa, la cifra registrata era intorno ai 36 milioni di euro.

Perché investire in imprese con l’EQUITY CROWDFUNDING

Questa modalità di raccolta da la possibilità ai privati di puntare su aziende emergenti e innovative (di recente è stato aperto a tutte le pmi) che ritengono avere potenziale di crescita.
L’equity crowdfunding permette di investire denaro, ottenendo in cambio una parte delle quote del capitale dell’azienda. Se un’impresa in cui si è investito ha successo, le azioni che si possiedono avranno un valore più elevato di quello che si è pagato e se ne può quindi ricavarne un profitto vendendole, oppure si può scegliere di incassare i dividendi.

Come investire con l’EQUITY CROWDFUNDING

Per investire in una startup o in un’azienda innovativa è importante muoversi procedere seguendo alcuni importanti step:

  • Valuta la validità e la forza dell’azienda/startup nella quale vuoi investire
    Assicurati che il modello di business funzioni, che il team sia coeso e motivato e valuta tutti gli elementi che fondamentali per la crescita e il successo della società in un prossimo futuro.
  •  Rivolgiti ad un portale di intermediazione autorizzato
    Puoi scegliere l’azienda che intendi finanziare visionando le varie campagne presenti su queste piattaforme online. Per ogni campagna vengono forniti sul portale informazioni come la descrizione delle attività della società, i traguardi raggiunti, gli obiettivi futuri e come intende utilizzare il finanziamento che vuole ottenere.
  • Verifica se sei è idoneo all’investimento
    Prima di finalizzare l’investimento il portale ti fornirà la documentazione utile e dovrai registrarti, leggere i documenti informativi e compilare l’anagrafica. A questo punto il portale verificherà che tu possegga i requisiti necessari per poter effettuare l’investimento.
  •  Procedere con l’investimento
    Se sei idoneo, riceverai tutte le istruzioni dalla piattaforma per poter procedere all’investimento!

 

Le piattaforme di EQUITY CROWDFUNDING

Aziende specializzate nel settore mettono a disposizione piattaforme dedicate, pensate come punto di incontro tra l’impresa in cerca di finanziamento e potenziali finanziatori. Questi portali svolgono un’importante servizio di mediazione che guida privati e società interessate nel processo di finanziamento della startup/pmi selezionata.
Queste offrono alle aziende di candidarsi attraverso campagne create ad hoc ed ai funder uno spazio certificato per informarsi bene e valutare i proprio investimento.

I portali online autorizzati sono registrati nel sito della Consob, l’autorità di vigilanza sulla Borsa. 

Come vi avevamo accennato nell’articolo Crowdfunding: la nostra guida al mondo del finanziamento collettivo, in Italia le piattaforme specializzate nell’equity crowdfunding ad aver raccolto più capitali in Italia sono:

 

Altri portali certificati che hanno chiuso molte campagne di successo sono: Opstart, 200 Crowd, BacktoWork24, Starsup e WeAreStarting.

Con questo approfondimento sull’EQUITY CROWUNDING,  speriamo di aver incuriosito la community di Teeser, nei confronti delle opportunità di investimento aperte alla “folla” dei privati.

In arrivo ci sono altri articoli grazie ai quali potrete approfondire le vostre conoscenze sul tema del crowdfunding e conoscere nel dettaglio i successi e gli obiettivi futuri delle tre realtà del Gruppo Teeser, con un particolare focus su ForStar.shop l’innovativa piattaforma di merchandise per i talenti del web.

STAY TUNED! Ci sono tantissime opportunità in arrivo per la community creativa della personalizzazione!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
per conoscere in anteprima le novità e le iniziative del Teeser Group

 

 

Condividi:
Nessun commento

Ci scusiamo, i commenti sono chiusi al momento.