Teeser 100K utenti registati

13 set Oltre 100.000 utenti registrati per Teeser, la start-up italiana che vuole competere con gli USA!

Oltre 100.000 utenti registrati, 350.000 creazioni caricate ed un tasso di conversione all’acquisto vicino al 5%.

Sono questi i numeri di Teeser, start up italiana che in meno di 12 mesi ha raggiunto oltre 5 milioni di persone grazie ad una campagna di comunicazione senza precedenti con tassi di conversione che ne fanno un caso nel panorama italiano.

Teeser è il primo social commerce che permette a tutti gli utenti iscritti di esprimersi attraverso un prodotto creato con il proprio smartphone. Caricando un’immagine, una grafica o un testo e grazie a strumenti grafici e creativi che l’utente ha a sua disposizione in App, chiunque può creare abbigliamento da condividere con gli altri utenti, esprimendosi non più attraverso un semplice post ma grazie a qualcosa di fisico che l’utente stesso può acquistare, indossare e anche vendere.

Cavalcando un trend in continua crescita la vision di Teeser è quella di portare ad una riscoperta del valore dell’abbigliamento personalizzato accompagnando l’utente che utilizza Teeser a comprenderne il potenziale di espressione e ad utilizzarlo quotidianamente comunicando attraverso ciò che indossa.

E i numeri parlano chiaro: Teeser  raccoglie ogni giorno circa 1.000 nuovi iscritti con un CAC tra i più bassi sul mercato (€0,14/user). Il tempo di permanenza medio in App è di 8 minuti che significa che gli utenti, o i Teesigner come vengono chiamati gli utenti della community, amano la piattaforma. E questo amore traspare anche dalle recensioni che ogni giorno vengono lasciate sugli store nonché dai feedback che il team riceve quotidianamente.

Fino ad oggi il team ha investito 150.000 euro lanciando sul mercato 2 applicazioni (versione iOS e Android) e un sito web che è un vero e proprio e-commerce dove vengono filtrate le migliori tra le 3.000 creazioni realizzate ogni giorno.

“Stiamo facendo un lavoro eccezionale e prevediamo di chiudere il nostro primo anno di attività con un fatturato di oltre 170.000 euro” ha dichiarato il CEO, Tommaso Lenzi, “il nostro prodotto funziona, lo abbiamo dimostrato e adesso vogliamo dimostrare che possiamo competere con i grandi social network made in USA portando la nostra icona in tutti gli smartphone del mondo. Questo è ciò che vogliamo e questo è il perché ognuno di noi ha mollato tutto per essere qui oggi!”

Adesso Teeser è in cerca di un nuovo round da 500.000 euro che serviranno per consolidare il team in previsione di un lancio europeo, avanzare con lo sviluppo tecnologico e ampliare la gamma di prodotti offerta.

Condividi: